“Furto di identità” e reazione del diritto

July 28, 2017
00:0000:00

In questo episodio di "Zero Days" introdurrò l'argomento del furto di identità, un comportamento, e un reato, che da oltre un decennio è molto diffuso e che ha "cambiato pelle" con l'avvento dei social network.

Inquadrerò il fenomeno sia da un punto di vista dei comportamenti (sia dell'agente, sia della vittima) sia dal punto di vista del diritto, statunitense e italiano. 

Si vedrà come il furto di identità, accanto al lato della truffa ecomomica, sta avendo diffusione sui social network anche come strumento di vendetta o di diffamazione nei confronti delle potenziali vittime.

“Trasparenza radicale”, WikiLeaks e disobbedienza civile elettronica

July 21, 2017
00:0000:00

In questo decimo episodio di "Zero Days" concludo il ragionamento iniziato nell'episodio precedente sul rapporto tra democrazia, segreto e disobbedienza civile.

In particolare, le considerazioni riguarderanno la cosiddetta "trasparenza radicale", con le motivate critiche di Lawrence Lessig, le azioni di disobbedienza civile elettronica e i principi alla base delle azioni di WikiLeaks con approcci che ancora oggi sono di grande attualità.

“Hacking Democracy”: democrazia, tecnologia e sistemi per il voto elettronico

July 14, 2017
00:0000:00

In questo podcast il tema è il cambiamento, soprattutto il cambiamento nella politica con l'utilizzo di strumenti per il voto elettronico o per il consenso online.

In particolare, il primo argomento trattato riguarda la vulnerabilità, l'hacking e i requisiti di trasparenza che devono avere simili sistemi critici.

Un cenno sarà fatto al documentario "Hacking Democracy", che ha mostrato al mondo la possibilità di hacking dei sistemi per il voto elettronico.

“Da Orwell a Kafka”: sorveglianza elettronica e controllo dall’11 settembre all’era post Snowden

July 7, 2017
00:0000:00

In questo podcast mi occupo del passaggio dalle modalità di sorveglianza e controllo "orwelliane" al quadro attuale, molto più simile alle atmosfere dei romanzi di Kafka.

L'analisi andrà dal dopo 11 settembre, con le riforme legislative volute dalle amministrazioni che si sono man manu succedute, sino dalla "rottura" causata dalle rivelazioni di Snowden e alla "pubblicità" dei sistemi più segreti di sorveglianza e controllo.