GDPR e privacy: le definizioni, l’organizzazione e il profilo del rischio

August 4, 2017
00:0000:00

In questo episodio di "Zero Days" inizio a trattare del Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati, che dal prossimo anno sarà oggetto di grande attenzione da parte di tutti gli operatori e che sarà oggetto, in futuro, di altri episodi.

In particolare, suggerisco, nell'analisi, l'attenzione a tre aspetti preliminari: i) il confronto delle definizioni tra il "vecchio" testo del Codice Privacy e il nuovo, ii) l'attenzione alla necessità di riorganizzazione del personale e iii) l'analisi preliminare degli aspetti burocratici e dei nuovi adempimenti necessari.

L'analisi delle definizioni è testimone dell'evoluzione del mondo digitale; la necessità di una (ri)organizzazione del personale porta a unire il tema privacy a quello, più generale, dell'organizzazione aziendale; l'elenco degli adempimenti burocratici (studi, assesment, registri) porta a far comprendere sia l'importanza sostanziale verso l'interno, sia l'importanza formale verso l'esterno e in caso di controllo.

Facebook Comments: